Impresa di servizi nautici non dichiara al fisco quasi 400mila euro

I controlli della Guardia di finanza.

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle della Tenenza di Muravera hanno concluso una verifica nei confronti di un’impresa operante nel settore dei servizi nautici. Il soggetto target è stato individuato coniugando l’attività informativa derivante dal controllo del territorio con le risultanze scaturite dalla consultazione delle banche dati in uso al Corpo. 

Nella circostanza, l’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto adempimento delle disposizioni tributarie ai fini dell’iva, delle imposte dirette e dell’irap, con particolare riferimento al rispetto degli obblighi dichiarativi.

Gli elementi raccolti e i riscontri effettuati hanno consentito di rilevare che l’impresa è da qualificarsi quale evasore totale, avendo omesso di presentare le dichiarazioni ai fini delle imposte dirette, dell’Iva e dell’Irap per le annualità dal 2014 al 2018, occultando al Fisco ricavi per complessivi 385.809 euro ed iva pari a 69.690 euro.

L’intervento si inserisce nel più ampio ed articolato proscenio di attività finalizzate al contrasto dell’evasione fiscale, fenomeno che produce effetti negativi per l’economia, ostacola la normale concorrenza tra imprese, danneggia le risorse economiche dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti.

(Visited 1.422 times, 1 visits today)

Note sull'autore