Maltrattata per 15 anni dal marito geloso e violento

Condannato un marito violento dal tribunale di Oristano.

Si è concluso con il patteggiamento ad un anno e 8 mesi di reclusione, davanti al giudice del tribunale di Oristano, l’incubo vissuto da una donna di Bosa che, per ben 15 anni, veniva maltrattata dal marito. Violenze fisiche e scenate avvenute spesso davanti ai loro figli, che all’inizio delle vessazioni non erano ancora nati.

La vicenda giudiziaria ha avuto inizio nel novembre 2019, quando la donna si era presentata nella caserma dei carabinieri raccontando l’accaduto. Forse una gelosia morbosa all’origine dei maltrattamenti, confermati dal fatto che il marito violento, costrinse la donna a lasciare il lavoro sminuendo il valore umano e fisico della ex moglie.

Condividi l'articolo