Dal ministero tre infermieri a Sassari per lavorare a Casa Serena

Sono arrivati ieri.

Non solo controlli da parte della polizia locale di Sassari, ma anche supporto sia ai cittadini che agli operatori sanitari impegnati in prima linea contro l’emergenza coronavirus.

Ieri gli agenti hanno seguito logisticamente anche l’arrivo di tre infermieri inviati dal ministero della Salute a Sassari per lavorare a Casa Serena.

Negli stessi giorni hanno continuato la loro attività di supporto alla popolazione, sia davanti alla Casa della Fraterna Solidarietà, sia nella distribuzione di pasti con la Protezione civile comunale e di oltre 2mila mascherine e nel supporto ai militari che sono impegnati da tempo a compiere i tamponi per la ricerca del virus negli ospiti delle case di riposo cittadine.

Oggi gli uomini e le donne del comando saranno al mercato civico per assicurare il rispetto delle regole sulla distanza interpersonale. Prosegue inoltre la collaborazione con la Ats, che viene supportata durante gli screening che sta effettuando nella sede di san Camillo.

(Visited 520 times, 1 visits today)

Note sull'autore