Passaporto sanitario in Sardegna, per il ministro Boccia è anticostituzionale

Le dichiarazioni.

Dopo la polemica di ieri tra il sindaco di Milano Beppe Sala e il presidente della Sardegna Christian Solinas anche il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia ha espresso la sua opinione sul passaporto sanitario definendolo come incostituzionale.

Il ministro ha fatto riferimento all’articolo 120 della costituzione citando che ” una Regione non può adottare provvedimenti che ostacolino la libera circolazione delle persone da altre Regioni”.

Esclusa quindi dal ministro Boccia la possibilità del passaporto o del certificato sanitario deciso dalla Regione Sardegna, in attesa comunque di una misura ufficiale per il 3 giugno.

(Visited 716 times, 1 visits today)

Note sull'autore