Il ritorno del treno tra Sassari e Alghero

Il tratto è stato riaperto dopo oltre un anno di stop.

Dopo un anno di stop, la linea ferroviaria Sassari – Alghero è stata ripristinata. L’interruzione, disposta nell’ottobre 2018 per eseguire importanti lavori di manutenzione e nuovi sistemi di controllo multistazione e segnalamento treno, si è finalmente conclusa.

La prima fermata in centro urbano, è stata ad Olmedo, dove il sindaco Toni Diez, partito da Sassari, è stato accolto da un gruppo di concittadini e polizia municipale.

Poco dopo, alle 11, l’arrivo ad Alghero. Il primo a scendere e fare gli onori di casa è il presidente del Consiglio regionale Michele Pais seguito dal primo cittadino della riviera del corallo, Mario Conoci.

Tra i presenti anche l’assessore regionale ai Trasporti, Giorgio Todde, che ha commentato entusiasta: “Ho partecipato molto volentieri alla riapertura della linea ferroviaria per inaugurare nuovamente il tratto che conduce da Sassari ad Olmedo fino Alghero – ha affermato -. Sono stato qui di recente, anche ad agosto, per capire quali erano le condizioni del ponte che era stato oggetto di ristrutturazione. La nostra intenzione è quella di rafforzare tutto il trasporto, sia ferroviario che su gomma. Speriamo in tempi brevi di dare ulteriori risposte”.

Presente anche il sindaco di Sassari, Nanni Campus, l’amministratore unico di Arst, Chicco Porcu, il direttore centrale di Arst, Carlo Poledrini e il direttore di Esercizio Ferroviario Arst di Sassari e Macomer, Giuseppe Roggero.

(Visited 322 times, 1 visits today)

Note sull'autore