Ricercato per violenza sessuale su minore: 45enne di Ozieri arrestato in Cambogia

Dovrà scontare oltre 8 anni.

C’è anche un 45enne di Ozieri tra i due latitanti arrestati in Cambogia, nella capitale Phnom Penh, in un’operazione congiunta tra le autorità giudiziarie italiane, quelle locali e l’Interpol.

Antonello Marras, 45enne di Ozieri era stato condannato lo scorso anno dalla Corte di Appello di Milano a 8 anni e 8 mesi di carcere per violenza sessuale su minore. Assieme a lui è stato arrestato anche Christian Casagrande, pordenonese di 45 anni che deve scontare 13 anni di carcere per vari reati fiscali, tra i quali falsificazione di carte di credito e estorsione aggravata.

L’operazione è nata attirando Marras all’ufficio immigrazione, mentre poi si è scoperto che con lui viveva anche il pordenonese. Per tutti e due sono in corso le operazioni per l’estradizione.

(Visited 1.583 times, 1 visits today)

Note sull'autore