Il focolaio di coronavirus esce dall’ospedale di Ozieri, altri 2 casi positivi

Due nuovi casi di coronavirus a Ozieri.

Due nuovi casi di contagio da coronavirus a Ozieri. I dati comunicati dall’Unità di Crisi evidenziano che il focolaio, sviluppatosi inizialmente in ambiente sanitario, si sta espandendo anche in ambiente extraospedaliero.

“Questi elementi mi impongono una volta di più ad invitare ognuno di noi, ad un atteggiamento assolutamente rigido, rispetto alle regole sul distanziamento sociale, anche in ambiente familiare – afferma il sindaco, Marco Murgia -. Questa nuova ondata di contagi che negli ultimi due giorni, ha rialzato la testa, compatibilmente con i tempi di incubazione della malattia, ci fa temere, purtroppo che nei prossimi giorni, potremmo registrare nuove positività fra i nostri concittadini”.

Nei prossimi giorni le forze dell’ordine inaspriranno i controlli sul territorio, anche sulla base delle segnalazioni fornite dai cittadini. Per questo, il primo cittadino, invita gli ozieresi al buonsenso e al massimo del rispetto delle regole. Se il focolaio dovesse espandersi, infatti, potrebbe coinvolgere altri ambienti di lavoro, compromettendo il funzionamento di tutti i servizi essenziali che attualmente vengono garantiti.

(Visited 12.589 times, 1 visits today)

Note sull'autore