Apre il reparto di terapia semi-intensiva all’ospedale di Ozieri con 4 posti letto

I posti letto all’ospedale di Ozieri.

È arrivata la notizia tanto attesa dell’attivazione e dell’attribuzione di 4 posti letto di terapia semi-intensiva previsti per l’ospedale Segni di Ozieri con accreditamento temporaneo. Il reparto è entrato ieri in funzione.

“È stata una richiesta che ho portato all’attenzione dell’Assessorato alla Sanità ed alla Direzione ATS tempo fa, favorevolmente accolta nell’interesse dei cittadini e del territorio”, spiega il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Nico Mundula. I posti letto serviranno da un lato ad assicurare, in questo momento di emergenza, una struttura pronta ad intervenire in caso di necessità, dall’altro per far fronte ad una recrudescenza della pandemia.

“Sarà mia premura concentrare tutto il mio impegno per portare a termine il progetto del definitivo accreditamento che sarà sicuramente utile per la sanità del territorio, soprattutto nell’ottica di rilancio e rivalorizzazione della struttura baricentrica nel nord Sardegna, al momento della ridefinizione della rete ospedaliera – prosegue Mundula -. Sono fiducioso del fatto che questa maggioranza saprà restituire una sanità di alto livello alla Sardegna e ai sardi con la nuova riforma, purtroppo rallentata dall’emergenza Covid-19, che ancor più ha evidenziato le criticità preesistenti. Tutto ciò non può prescindere anche dal rilancio di strutture come il Segni di Ozieri”.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore