A Ploaghe una struttura per positivi asintomatici e persone negativizzate

La decisione della Regione Sardegna.

Sarà a Ploaghe una delle due strutture di basso livello assistenziale, individuate dalla Regione Sardegna che potranno ospitare i positivi asintomatici e le persone che si sono negativizzate.

“Una decisione presa anche dalle recenti evidenze scientifiche emerge che in alcuni pazienti già affetti da coronavirus, pur dopo la negatività al tampone di verifica e la scomparsa dei sintomi, permane per almeno 2 settimane la possibilità di contagio dei terzi nonché la possibilità di una riattivazione del virus nell’organismo dello stesso paziente”, ha ricordato l’assessore alla Sanità Mario Nieddu.

Oltre a Ploaghe è stata individuata anche una struttura a Macomer. Per i cosidetti “contatti stretti” in assenza di tampone, per i quali è stata indicata dalla autorità sanitaria la necessità di un periodo di quarantena, dopo alcuni sopralluoghi diversi immobili è stata individuata la struttura di La Maddalena presso l’ex Arsenale.

(Visited 793 times, 1 visits today)

Note sull'autore