Quando la noia fa brutti scherzi, fanno esplodere una bomba carta e scappano a Porto Torres

Fanno esplodere una bomba carta a Porto Torres.

Attimi di paura, nella notte, a Porto Torres. Poco dopo la mezzanotte, un gruppo di amici ha deciso di eludere le restrizioni per il contenimento del coronavirus decidendo di riunirsi in un’abitazione di via Roma. Forse in preda ai fumi dell’alcol, hanno preparato una bomba carta che ha svegliato i residenti creando non poca apprensione.

Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco e due volanti dei carabinieri. I giovani, forse spaventati dal botto, hanno lasciato la casa con dentro gli effetti personali. Una volta identificati sono stati denunciati per il reato di esplosione pericolosa.

Condividi l'articolo