Conservatoria delle Coste in stallo, l’allarme del sindaco di Porto Torres

Sean Wheeler preoccupato per il blocco delle attività all’Asinara.

Procedure amministrative ferme, progetti e atti che attendono una firma per proseguire. Questa è la situazione che preoccupa il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler. Secondo il primo cittadino, la decisione del Presidente della Regione Christian Solinas di cambiare il commissario della Conservatoria delle coste, arresterà lo sviluppo dell’Asinara.

Il sindaco Wheeler fa sapere che ciò che sta accadendo è incomprensibile. “Due anni di lavoro e pianificazione sull’isola dell’Asinara stanno venendo vanificati dalla logica dello spoil system dettata dalla maggioranza al governo della Regione, che non sta tenendo conto della delicatezza e della specificità dell’isola dell’Asinara. Infatti, da oltre un mese, la Conservatoria delle coste, che è proprietaria di un gran parte degli immobili e delle terre dell’isola e riveste quindi un ruolo di attore primario per la gestione dell’ordinaria amministrazione e del suo sviluppo, è in completo stallo“, denuncia il sindaco.

Lo stallo sarebbe dovuto, per Wheeler, alla mancanza del decreto che permetterebbe al nuovo commissario Francesco Cilloccu, nominato dalla giunta regionale il 4 giugno, di essere operativo. Infatti, il mandato del precedente commissario, Gianni Pilia, era scaduto il 19 maggio scorso. La situazione, dice il sindaco, sta diventando sempre più grave anche per l’avvicinarsi della stagione estiva. Moltissime procedure, da quelle relative alla manutenzione delle strade e della gestione degli immobili, sino a quelle più complesse di bonifica dell’amianto o della riqualificazione di Campo Perdu, sono ferme.

Il sindaco Wheeler ha perciò mandato una lettera al governatore Solinas e all’assessore alla Difesa dell’Ambiente Gianni Lampis per sottolineare questa situazione paradossale. “Negli ultimi due anni, grazie all’impegno di Pilia e del personale in forze alla Conservatoria, sono stati fatti passi da gigante. Con questo cambio e soprattutto con l’assenza della piena operatività dell’organo di vertice, si rischia di rallentare pericolosamente il prezioso lavoro fatto” afferma il sindaco.

La richiesta del sindaco è quindi quella che la Conservatoria e il suo commissario siano subito operativi, dando inoltre la sua disponibilità per un confronto sull’argomento.

(Visited 52 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Conservatoria delle Coste in stallo, l’allarme del sindaco di Porto Torres"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*