A passeggio per Porto Torres alla scoperta di 2mila anni di storia

L’evento Turris Libisonis.

Quindici meraviglie monumentali e archeologiche di Porto Torres, da scoprire passo dopo passo con l’ausilio degli operatori culturali del territorio. Camminando a Turris Libisonis sarà un ideale viaggio nel tempo, lungo un percorso che racchiude duemila anni di storia. L’evento, gratuito e aperto a tutti, è in programma domenica 6 ottobre. È promosso da Atena Trekking con il supporto dell’amministrazione comunale, della Direzione Reti Museali Sardegna, della Soprintendenza Abap per le Province di Sassari e Nuoro, delle cooperative L’ibis e Turris Libisonis, della Fondazione Via Libio 53 e dell’associazione Asso.ve.la.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella sala conferenze del Palazzo del Marchese. “Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta dell’associazione Atena Trekking – ha sottolineato l’assessore alla Cultura, Mara Rassu – dando il nostro supporto promozionale e mettendo a disposizione per l’occasione la professionalità degli operatori delle cooperative L’Ibis e Turris Bisleonis che curano i progetti di promozione e valorizzazione culturale. C’è stata, inoltre, una forte sinergia con la Soprintendenza Abap per le Province di Sassari e Nuoro e con la Direzione Reti Museali della Sardegna e siamo contenti che l’associazione abbia coinvolto l’associazione Assovela e la Fondazione via Libio 53 le quali apriranno le porte, rispettivamente, del Museo del Porto e della necropoli di via Libio”.

Il punto di ritrovo sarà in piazza Colombo alle ore 9. Da lì prenderà il via il trekking urbano in direzione dell’area archeologica di Turris Libisonis. Gli operatori di L’Ibis guideranno la comitiva durante la visita del Palazzo di Re Barbaro, delle terme centrali, della Domus di Orfeo, delle Terme Maetzke, della Domus dei mosaici marini, delle mura occidentali, delle terme e del peristilio Pallottino.

“È una manifestazione che abbiamo proposto per contribuire a diffondere sempre più la conoscenza del patrimonio culturale di Porto Torres. È un tema su cui siamo sensibili – ha affermato il presidente di Atena Trekking, Romano Chessa – e ringraziamo tutti gli enti, le società e le associazioni che ci stanno supportando per la buona riuscita di questa iniziativa”.

(Visited 134 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook