Dallo screening gratuito ai tamponi dai dentisti: Osilo in campo contro il coronavirus

Il piano di Osilo per combattere il coronavirus.

Negli ultimi nove mesi, insoliti e duri per il mondo intero a causa del coronavirus, l’Amministrazione comunale di Osilo ha sempre monitorato con la massima attenzione la situazione e ha agito costantemente nel pieno rispetto della normativa nazionale e regionale vigente, predisponendo e aggiornando periodicamente un piano locale di contrasto alla diffusione del Covid.

Le tappe che hanno scandito il percorso, con la costituzione di un gruppo interno all’Amministrazione stessa coadiuvato dai medici di medicina generale e da altri professionisti in ambito sanitario, sono diverse.

Di recente, per esempio, sono stati effettuati due screening: uno sul personale docente e non docente della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado e uno sugli Amministratori e sui dipendenti del Comune. Inoltre i cittadini sono stati regolarmente informati sull’andamento degli eventi e sono stati sensibilizzati sull’opportunità di comunicare immediatamente al Comune i casi di positività al virus, accertati anche tramite i laboratori privati, al fine di ottenere una visione davvero realistica del fenomeno in corso nel paese e nel suo territorio.

Si è provveduto, poi, a supportare logisticamente il Centro Cura e Salute, che ha permesso a quanti non possono spostarsi facilmente da Osilo di fare in loco il test antigenico rinofaringeo ad un prezzo basso. Ora sono stati acquistati quattrocento tamponi e vari dpi per consentire di eseguire sabato 12 dicembre, con la collaborazione di dottori e di infermieri del paese, uno screening gratuito sull’intera popolazione scolastica.  

Dal lunedì successivo invece, in virtù di un accordo con i medici di medicina generale e con l’odontoiatra, i soggetti sintomatici in possesso di apposita prescrizione potranno sottoporsi a tampone nello studio dentistico, pagando solo 30 euro.   

“Noi dunque, mentre attendiamo che il sistema sanitario pubblico riesca a superare le attuali e ben note difficoltà, cerchiamo di agire per il meglio. Ma non possiamo sostituirci a nessuno. Ribadiamo quindi che l’osservanza rigorosa delle disposizioni e la prevenzione sono fondamentali, anche perché al momento rappresentano le uniche armi vincenti contro il virus. Pertanto continuiamo a chiedere a tutti prudenza e pazienza e invitiamo ancora chiunque abbia un referto di positività a contattare tempestivamente l’Amministrazione Comunale, in modo che i necessari protocolli vengano applicati subito”, afferma il Sindaco Giovanni Ligios.

Condividi l'articolo