Acqua non potabile a Santu Tettaru: l’ordinanza del sindaco di Sassari

L’ordinanza di non potabilità dell’acqua a Santu Tettaru.

A Santu Tettaru l’acqua non è adatta al consumo umano diretto. Il sindaco di Sassari Nanni Campus ha firmato quest’oggi l’ordinanza di non potabilità a causa del parametro di torbidità.

Ne documento si comunica che “le analisi chimiche effettuate su campioni d’acqua prelevati il 14 febbraio 2022 hanno evidenziato la non conformità per il parametro di torbidità in ragione di 3 NTU nel punto fontana pubblica Santu Tettaru a Sassari”.

A Santu Tettaru quindi è fatto divieto di utilizzare per il consumo umano quale bevanda e per la preparazione degli alimenti l’acqua erogata dalla rete idrica comunale fino alla verifica di conformità per i parametri in quanto l’acqua erogata dalla rete idrica comunale potrà essere utilizzata solo previa bollitura e per tutti gli usi igienici.

Condividi l'articolo