Nuova aggressione a Bancali, detenuto colpisce un poliziotto alla testa con una sedia

Nuova aggressione al carcere di Sassari.

Brutale aggressione questo pomeriggio ai danni di un assistente Capo coordinatore della Polizia Penitenziaria nel carcere sassarese di Bancali. A darne notizia e il Segretario Nazionale del Sindacato PolGiust Roberto Melis.

Un detenuto italiano questo pomeriggio per futili motivi ha aggredito un tutore dell’ordine, il detenuto, 40enne italiano, si e scagliato contro il poliziotto con una sedia in plastica procurandogli una ferita nella parte frontale della testa.

Il poliziotto è stato da prima curato nell’infermeria dell’istituto sassarese nel quale le sono stati applicati diversi punti di sutura. Successivamente il collega è stato inviato al pronto soccorso cittadino inviato per ulteriori accertamenti.


“E’ auspicabile – commeta Melis – che la Politica, la Ministra e il Capo del dipartimento dell’amministrazione Penitenziaria ascoltino le richieste di aiuto dei poliziotti penitenziari, non solo del distretto Sardegna, perché diversamente questa oramai critica situazione non potrà che peggiorare, anche se oramai sembra essersi toccato il fondo”.

Condividi l'articolo

Be the first to comment on "Nuova aggressione a Bancali, detenuto colpisce un poliziotto alla testa con una sedia"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*