Donati gli organi della 14enne morta di meningite a Sassari: “Gesto d’amore”

Donati gli organi della 14enne.

Sono stati donati gli organi della 14enne morta ieri all’ospedale civile di Sassari. La dottoressa Paola Murgia, operativa in anestesia e rianimazione, nonché coordinatrice donazioni e trapianti spiega com’è stato possibile.

“La donazione prevede un processo di valutazione di idoneità degli organi. Nel processo intervengono non soltanto tutti i professionisti sanitari del Santissima Annunziata, ma c’è anche l’intervento dei professionisti del centro regionale trapianti, della rete sicurezza del centro nazionale trapianti che si avvale di massimi esperti – chiarisce la dottoressa -. Alla luce delle indagini di laboratorio e indagini strumentali che sono state compiute sulla piccola paziente, questi hanno dichiarato l’idoneità degli organi al prelievo e al trapianto. Quindi grazie al lavoro della rete trapiantologica è possibile che anche in presenza di patologie del genere si possa arrivare alla donazione e al trapianto degli organi. Sono stati donati polmoni, fegato e reni. Un gesto d’amore compiuto dalla famiglia della piccola che salverà tante vite umane“.

(Visited 1.595 times, 1 visits today)

Note sull'autore