Faradda di li Candelieri, niente arrostita e fuochi d’artificio

La decisione del Comune.

Per questa edizione della Faradda di li Candelieri, a differenza delle scorse, non sono previsti né l’arrostita né i fuochi d’artificio. Una scelta dettata dalla necessità di reperire i fondi per assicurare la mensa nelle scuole di pertinenza comunale e interventi non rinviabili per le manutenzioni e il settore dei Servizi sociali.

Sarebbe immorale prevedere l’arrostita quando i nostri bambini non hanno la mensa a ottobre. Abbiamo scelto di reperire i fondi per le mense e per fare fronte alle urgenze delle manutenzioni e dei servizi sociali” ha spiegato il sindaco Gian Vittorio Campus in conferenza stampa, durante la quale ha anche aggiunto: “La festa grande di Sassari deve tornare a essere una festa. È patrimonio immateriale dell’Umanità perché è una delle più antiche processioni. Non è più accettabile che sia più simile a una corrida o a una faida politica. Ritorniamo alla spiritualità e alla sua valenza storica, reali valori della tradizione”.

(Visited 3.048 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Faradda di li Candelieri, niente arrostita e fuochi d’artificio"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*