Anche il movimento Prima Sassari in aiuto per l’emergenza coronavirus

Donati 1.650 euro.

Anche il Movimento Prima Sassari, tra i promotori del progetto civico a sostegno di Nanni Campus sindaco nelle scorse elezioni comunali – con tutti i suoi componenti e il coordinatore Giampietro Vargiu – vuole essere parte attiva nella campagna di solidarietà a sostegno delle istituzioni che sono chiamate a fronteggiare l’emergenza Coronavirus, spesso con mezzi e risorse troppo esigui per la delicata situazione.

Il Movimento ha così deciso di fare la propria parte, partecipando alla raccolta fondi istituita dal Comune di Sassari e donando la somma di mille seicentocinquanta euro che contribuirà a sostenere l’amministrazione nelle attività messe in campo per arginare l’attuale emergenza.

“Riteniamo – sottolinea il coordinatore Giampietro Vargiu – che in questo momento dobbiamo stringerci attorno ai contagiati da coronavirus, ai medici e agli infermieri infermieri che lavorano senza sosta, alle istituzioni che fanno il massimo per non paralizzare il nostro territorio e per superare questo momento drammatico. L’auspicio – conclude Vargiu – è che un simile gesto possa contribuire ad accelerare e migliorare la risoluzione di una crisi che sta mettendo a dura prova una città, un territorio, una nazione. Ora tocca a noi. Anche una piccola donazione può fare la differenza. Forza Sassari”.

(Visited 637 times, 1 visits today)

Note sull'autore