Tre nuovi corsi di laurea dall’Università di Sassari

I nuovi corsi di laurea a Sassari.

L’Università di Sassari, forte del secondo posto in Italia nella classifica Censis tra gli atenei medi, arricchisce l’offerta formativa per il quinto anno consecutivo e lancia tre nuovi corsi di laurea.

Corso di laurea in Tecniche di Radiologia medica per immagini e radioterapia -Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Il Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia è abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia.  Ha lo scopo di formare operatori sanitari autorizzati ad espletare indagini e prestazioni radiologiche e tutti gli interventi che richiedono l’uso di sorgenti di radiazioni ionizzanti, sia artificiali che naturali, di energie termiche, ultrasoniche, di risonanza magnetica nucleare. Il Corso dura tre anni per 180 Crediti formativi universitari complessivi. La prova finale ha valore di Esame di Stato, abilitante all’esercizio professionale. Il titolo di studio consente l’accesso a Corsi di Laurea Magistrale della Classe delle Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche, a Master di primo livello e a Corsi di Perfezionamento. I laureati in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia possono trovare occupazione come dipendenti e o libero professionisti, in strutture sanitarie pubbliche o private. I posti disponibili sono 40.

Corso di laurea magistrale in Innovation management for sustainable tourism – Dipartimento di Scienze economiche e aziendali

Il corso di laurea magistrale, unico in Sardegna per i suoi contenuti, in Innovation management for sustainable tourism è un corso a vocazione internazionale interamente in lingua inglese che intende formare figure professionali in grado di svolgere funzioni manageriali nell’ambito di organismi pubblici e privati operanti nel settore del turismo, con una visione orientata all’innovazione e alla sostenibilità economica, sociale e ambientale ed un focus particolare sull’interpretazione dei trend di mercato e sulla misurazione del benessere equo e sostenibile.

Sono in corso di definizione accordi con università straniere in modo che gli studenti interessati possano trascorrere il secondo anno di studi all’estero. L’accesso è libero (previa verifica dei requisiti minimi iniziali).

Corso di laurea magistrale in Gestione dei flussi migratori – Dipartimento di Giurisprudenza

I fattori che costituiscono le maggiori leve della migrazione comprendono i cambiamenti climatici, le catastrofi naturali e quelle provocate dall’uomo, i conflitti, le dinamiche demografiche, per cui nei Paesi più industrializzati la popolazione attraversa una fase di progressivo invecchiamento, mentre nei Paesi in via di sviluppo una popolazione giovanile senza lavoro sia in una fase di espansione esponenziale.

Il Corso di laurea magistrale internazionale in “Gestione dei flussi migratori” ha l’obiettivo di offrire delle chiavi di lettura a queste tematiche, focalizzandosi sulle opportunità e sulle sfide offerte alle organizzazioni pubbliche e private dalle moderne migrazioni e affrontando lo studio sistematico della migrazione e di tutte le sue conseguenze (sociali, politiche, culturali, economiche, di sicurezza).

(Visited 1.708 times, 1 visits today)

Note sull'autore