Il prezzo del petrolio è basso, ma lo sconto nei distributori di Sassari resta minimo

Il prezzo del carburante a Sassari.

Il prezzo del carburante si è abbassato. Anche a Sassari gli effetti del coronavirus sul petrolio si fanno sentire. Tuttavia, a Sassari, come in altre parti d’Italia, il prezzo della benzina non ha subito un grosso ribasso. La diminuzione è stata minima.

Si può cercare, comunque, il carburante più economico. Sul sito prezzobenzina.it è presente una mappatura dei distributori a Sassari, dal più economico al più caro. I distributori dove il prezzo del carburante è più basso sono la Tamoil, che si trova nella SS 131. Secondo una segnalazione dell’11 aprile, fare benzina costa 1 euro368 euro al litro. Il diesel costa 1 euro268 euro al litro.

Alla Eni Selfy in via Giovanni Pascoli 67, fare benzina costa 1 euro369 al litro, mentre fare diesel 1euro279. Sono presenti altri distributori della Eni in Piazza Santa Maria e in via Giovanni Pascoli 20.

Lo stesso prezzo è stato rilevato anche alla Q8 in via Carlo Felice e alla Ip di Piazza Conte di Moriana 9. In quest’ultima il diesel costa 1euro269 al litro. Allo stesso prezzo sono presenti distributori della Q8 nella SS131, e della Ip in viale Italia.

(Visited 657 times, 1 visits today)

Note sull'autore