La via è privata e nessuno puó mettere l’illuminazione: così in via Micca si resta al buio

dav

I residenti di via Pietro Micca arrabbiati.

Da anni chiedono che la loro strada, un interno di via Pietro Micca, venga illuminata. Ma nonostante le sollecitazioni, tutto tace e i residenti iniziano ad aver paura.

“Chi rientra a casa è costretto ad illuminare la strada con il cellulare”, afferma una signora che lancia il suo appello alle istituzioni. “Il Comune è a conoscenza del caso poiché abbiamo segnalato diverse volte il problema. Ma in questi anni nessuno è intervenuto. Spesso siamo oggetto di attenzioni moleste da parte di ubriachi o stranieri. Siamo stufi, anche noi abbiamo diritto alla sicurezza”, prosegue.

Il caso dell’interno via Pietro Micca non è tuttavia di facile soluzione. La strada essendo privata non può dotarsi di pali. Ma quanti ci vivono hanno lanciato la controproposta. Ovvero installare bracci luminosi o almeno due fari alogeni, uno all’inizio e uno alla fine della via, che possano fornire la luce necessaria per la sicurezza dei cittadini. Soprattutto se di passaggio si trovano anziani.

(Visited 191 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook