Rifiuti abbandonati nelle vie di Sassari, è emergenza

Continue le segnalazioni dai quartieri.

Sedie, assi di legno, mobili, materassi. Sono solo alcuni dei rifiuti che si possono vedere abbandonati vicino ai cassonetti mentre si cammina per le vie di Sassari. Questi rifiuti, abbandonati da persone senza alcun senso civico o educazione, rimangono per giorni ammassati vicino ai cassonetti dell’immondizia, ingombrando anche i marciapiedi e talvolta la strada.

Le segnalazioni dei cittadini sono continue e arrivano da ogni parte della città, dal centro storico al quartiere di Luna e Sole, fino a Li punti. I cumuli di immondizia si ingrandiscono giorno per giorno fino a diventare delle piccole discariche, nell’attesa che gli operatori ecologici li ritirino. Con il caldo dell’estate poi, oltre al disagio dei rifiuti abbandonati, si aggiunge anche quello dei cassonetti sporchi e maleodoranti, che necessitano di una maggiore pulizia.

Talvolta, non si tratta solo di rifiuti ingombranti come divani, passeggini e stendini, ma anche di materiali pericolosi come bombole o materiale di scarto di lavori edilizi.

Un comportamento del genere è ingiustificato, tanto più perché il Comune fornisce un servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio e indica nell’ecocentro il luogo dove conferire questo tipo di materiali. Ma purtroppo la mancanza di educazione sta trasformando molte vie in una discarica a cielo aperto.

(Visited 479 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Rifiuti abbandonati nelle vie di Sassari, è emergenza"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*