Le strade di Viziliu dissestate, i residenti sono sul piede di guerra

I residenti di Viziliu sul piede di guerra.

I residenti del quartiere di Viziliu, alla periferia di Sassari, si sentono abbandonati dalle istituzioni. Questo a causa delle precarie condizioni della zona, con buche che talvolta superano il mezzo metro di profondità.

“Tempo fa ripararono le buche, ma in modo superficiale. Ora ve ne sono alcune di 60 centimetri, soprattutto in via Viziliu. A breve distanza c’è una scuola materna ed è pericoloso attraversare quel tratto di strada con i pullmini che portano i bambini a scuola, tra le quali alcuni disabili – afferma una residente -. La situazione è identica in via Murruzzulu, che una strada comunale. Per non parlare della strada verso Bancali, praticamente terra di nessuno“.

Il bus arriva dopo le 9 ed i bambini vanno a scuola in ritardo a Sassari

Da tempo i residenti del quartiere Viziliu lamentano continui disservizi e l’abbandono delle istituzioni. Lo scorso ottobre i genitori di alcuni studenti lamentarono l’arrivo del bus scolastico dopo le 9, provocando l’ingresso in ritardo dei loro figli nei plessi scolastici. La situazione venne risolta poco dopo, ma le problematiche restano.

(Visited 865 times, 1 visits today)

Note sull'autore