Allarme contagi tra gli studenti e i professori delle scuole di Sorso

Allarme contagi a Sorso.

Diversi casi di coronavirus sono stati riscontrati negli istituti scolastici di Sorso. Particolarmente interessati i plessi della scuola elementare di Santa Maria e di via Azuni, come anche la scuola media Gerolamo Cappai.

Il provvedimento.

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ats ha emesso un provvedimento di quarantena e sospensione delle lezioni in presenza con attivazione didattica digitale integrata per gli alunni di tutte le classi della scuola primaria Santa Maria a partire da mercoledì 24 novembre fino al 4 dicembre.

Sospese le lezioni in presenza con attivazione della didattica digitale integrata per gli alunni di tutte le classi della scuola media Cappai fino all’esito del tampone effettuato sui casi positivi già accertati. Sospensione anche per le lezioni in presenza con attivazione della didattica digitale integrata per gli alunni della classe 5°b della scuola primaria di via Azuni.

La scuola elementare Santa Maria.

L’Ats ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza e la quarantena obbligatoria per gli alunni, i docenti, i collaboratori scolastici, compresi gli educatori di tutte le classi della scuola primaria di Santa Maria, in quanto risultano contatti di casi positivi, a partire da mercoledì 24 novembre fino al 4 dicembre compreso.

“Il servizio di istruzione verrà garantito tramite il ricorso all’attività didattica a distanza – afferma il dirigente scolastico, Carlo Orrù -. Si sottolinea che con il termine quarantena si intende divieto di uscita dalla propria abitazione per alunni e docenti. Eventuali casi con sintomi insorti durante il periodo di quarantena non potranno rientrare nella data stabilita e dovranno comunicarlo al proprio medico di Medicina generale o al pediatra”.

La scuola media Cappai.

Con lo stesso provvedimento l’Ats ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza per tutte le classi del plesso Cappai di scuola secondaria di primo grado fino al primo esito dei tamponi molecolari che verranno effettuati sui casi positivi già accertati con tampone rapido.

“Durante il periodo di sospensione della didattica in presenza, si ricorda che è fortemente raccomandato agli alunni e al personale scolastico contatto stretto del caso di limitare le frequentazioni sociali e le altre attività di comunità e di mantenere in maniera rigorosa il distanziamento fisico e l’uso della mascherina incontrando altre persone oltre ai familiari”, ha rimarcato il dirigente. La data di rientro sarà comunicata in base alle disposizioni attese da parte dell’Ats.

La scuola elementare di via Azuni.

Avviata l’immediata sospensione cautelare delle attività didattiche in presenza per gli alunni della classe 5°b della scuola primaria di via Azuni in quanto risultano contatti di un positivo, a partire da giovedì 25 novembre fino a comunicazione ufficiale di misure di quarantena da parte dell’Ats.

Lo screening.

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ats ha stabilito di effettuare il tampone molecolare per tutti gli alunni della classe 5°C Santa Maria insieme ai loro familiari stretti; tutti i docenti della classe 5°C Santa Maria; gli alunni risultati positivi al tampone rapido della classe 2° B scuola primaria Santa Maria; gli alunni risultati positivi al tampone rapido della classe 5°A scuola primaria Santa Maria; gli alunni risultati positivi al tampone rapido della classe 5°b scuola primaria via Azuni; gli alunni risultati positivi al tampone rapido della classe 1°f scuola secondaria Cappai e gli alunni risultati positivi al tampone rapido della classe 1°b scuola secondaria Cappai.

I tamponi verranno effettuati in modalità drive in, domani 25 novembre, alle ore 10:30, presso il complesso di via Rizzeddu, a Sassari. Tutti dovranno portare con sé un documento di identità e la tessera sanitaria. Gli alunni dovranno essere sempre accompagnati da un genitore o da un adulto con delega firmata recante il documento del genitore.

L’ultimo bollettino.

Nell’ultimo bollettino, fornito dal centro operativo comunale della protezione civile, lo scorso 22 novembre, le positività al coronavirus erano 8, mentre altri 9 si trovano sottoposti alla misura della quarantena con sorveglianza attiva.

Condividi l'articolo

Be the first to comment on "Allarme contagi tra gli studenti e i professori delle scuole di Sorso"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*