Malore durante una partita di calcio, paura per un giovane di Sorso

La prognosi resta riservata.

È in prognosi riservata Michele Vacca, il ventunenne di Sorso che ieri sera ha accusato un malore mentre giocava a calcio nel campo dell’Asd Cantera. Il giovane era rientrato dall’Inghilterra solo due giorni fa.

Ieri sera poco dopo le 20, ha accusato un fortissimo mal di testa, fino ad accasciarsi al suolo. A lanciare l’allarme sono stati i compagni di squadra che lo hanno soccorso insieme all’allenatore.

Immediato l’intervento del 118 che ha tentato in ogni modo di rianimare il ragazzo. Nonostante la squadra, Asd Cantera, avesse già un defibrillatore, è stato utilizzato quello del personale medico per oltre mezz’ora. Vacca, prima dell’arrivo dei soccorritori, non era in arresto cardiaco e l’utilizzo del mezzo non si era reso necessario.

Il giovane è ricoverato all’ospedale civile Santissima Annunziata di Sassari in rianimazione. Sebbene il cuore abbia ripreso a battere autonomamente, la prognosi resta riservata. Dovrà trascorrere le prossime 24/48 ore in sedazione profonda e al risveglio si potranno valutare eventuali danni cerebrali.

Il motivo del malessere va ricercato in una malformazione cardiaca di cui Michele Vacca sarebbe affetto. Una situazione che, alla ripresa del giovane, potrà essere gestita e superata.

(Visited 14.286 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook