Calcio, serie D. La Torres perde in casa contro il Monterosi: cosa è mancato

torres monterosi

I rossublu sono stati sfortunati e poco concreti sottoporta.

Alla Torres non basta un cambio di modulo e di giocatori e il pressochè totale possesso palla, per trovare la via del gol, mentre al Monterosi semplicemente concreto basta, invece, una limpida occasione per portarsi a casa tre punti. Torres 0 – 1 Monterosi, il risultato finale.

Terza sconfitta, seconda tra le mura amiche, per i rossoblù di mister Gardini che non lesinano impegno e  gamba ma che, dopo il gol subito, su un doppio errore, palla persa in mezzo al campo e poi svarione difensivo, perdono fiducia e costruiscono davvero troppo poco in avanti per poter ribaltare un risultato che li inchioda all’ultimo posto in classifica.

Oggi in campo si è visto l’ultimo arrivato, Mesina, in avanti a far coppia con De Iulis nel 4-3-1-2 disegnato dal tecnico per sfruttare le due punte con alle spalle il 2002 Claudio Fadda, tra le note più positive di giornata.

La Torres nel primo tempo manovra con più fluidità rispetto alle prime due gare. Manca però, il guizzo sottoporta. De Iulis ci prova con un paio di conclusioni, poi ha un’ottima chance al 14’, quando intercetta un pallone che lo lancia a rete ma la sua conclusione è debole.

Angoli, punizioni, ancora possesso palla ma sembra mancare qualcosa, soprattutto in mezzo al campo, per dare ritmo ad una squadra che solo a sprazzi sembra poter essere pericolosa. Dal canto suo il Monterosi non sta a guardare, si trova bene in campo e con pochi passaggi è nella metà campo avversaria. Ci vuole però un errore rossoblù a favorire il gol vittoria. Ruiu perde palla in mezzo al campo, Rutjens liscia il pallone, Drago ci mette una pezza sulla prima conclusione di Sivilla, colpevolmente lasciato libero di calciare nuovamente in porta per siglare l’1-0.

Nel secondo tempo la Torres sembra partire in maniera più decisa rispetto alla prima frazione. La cronaca si apre con la punizione di Ladu, pallone parato a terra da Salvati. Si gioca quasi costantemente nella metà campo avversaria ma la Torres manca di accelerazione negli ultimi metri. Ci prova BIlea da fuori al 14’ e il pallone sfiora il palo e la rete esterna dando l’illusione del gol.

La più nitida delle occasioni arriva al 14’ e capita sui piedi del più giovane in campo.  Fadda riceve da De Iulis in area, si sistema il pallone ma spara su Salvato.

Scorrono i minuti e il risultato non cambia. Dentro anche Samuele Pinna e Sarritzu per Mesina e Ruiu ma non basta alla Torres che dopo aver sprecato tante energie fatica a portare gli ultimi assalti. A complicare le cose arriva al 36’ l’espulsione per doppio giallo per Russo. E la partita scivola verso la fine.

Tabellino Torres – Monterosi

Torres: Drago, Bilea, Ruiu (dal 35’ st Sarritzu), Russo, Rutjens, Pinna R., Fadda, Torelli (16’ st Ruzzittu), De Iulis, Ladu, Mesina (dal 26’ st Pinna S.). All. GARDINI. A disp. Carta, Congiu, Lazazzera, Mastromarino, Bianco, Mascia.

Monterosi: Salvato, Piroli, Pasqualoni, Costantini, Buono, Vagnoni, Sivilla (dal 24’ st Montanari), Pellacani (dal 42’ st Persichini), Lucatti, Capodaglio (dal 16’ st Borrelli), Rea. All. D’ANTONI. a disp. Torelli, Berardi, Gemini, Cancellieri, Squerzanti, Camara.

Marcatori: 28’ Sivilla.

Ammoniti: Pasqualoni, Borrelli.

Espulsi: Russo al 36’ st per doppio giallo.

(Visited 476 times, 1 visits today)

Note sull'autore