Dalla 4 corsie alla circonvallazione, il progetto per lo sviluppo di Alghero

La soddisfazione del sindaco di Alghero.

Il sindaco di Alghero Mario Conoci interviene sullo sblocco per il completamento della Sassari-Alghero, dopo l’ok del Consiglio dei ministri nella serata di ieri.

“Alghero e l’intero territorio possono finalmente esprimere soddisfazione per lo sblocco dell’ultimo lotto della quattro corsie – commenta il primo cittadino – .  Una decisione attesa da quando il Ministro delle Infrastrutture, accogliendo la richiesta dei Sindaci del territorio del 6 luglio scorso, annunciava l’approdo in consiglio dei Ministri per la decisione finale sulla realizzazione dell’infrastruttura. Ora la decisione ha un valore sostanziale, e siamo grati a quanti hanno lavorato in questo periodo senza clamori o manifestazioni di piazza, rivelatesi in passato unitili e dannose, supportando le richieste dei sindaci della Rete Metropolitana del Nord Sardegna e della Provincia di Sassari che hanno ribadito la necessità di rimuovere ogni ostacolo per la realizzazione dell’opera”.

“La ferma volontà del territorio, che ha sostenuto appieno la posizione della città di Alghero, dei suoi rappresentanti istituzionali in Provincia, con l’Amministratore Pietrino Fois, e in Parlamento, con l’impegno continuo dell’On. Paola Deiana, sul completamento della la Sassari-Alghero a 4 corsie e con la circonvallazione nord della città, così come da progetto Anas del Marzo 2018, è stata accolta. Un risultato che premia la costanza e l’azione istituzionale e politica attuata, anche attraverso l’intervento della Regione Sardegna che con l’interpretazione autentica del Ppr ha sgombrato il campo da ogni dubbio sui vincoli alla realizzazione dell’opera, nel sostenere le richieste della nostra comunità. Saremo ora altrettanto attenti e vigili affinché il proseguo dell’iter porti al più presto all’avvio dei lavori e alla realizzazione dell’opera”, continua il sindaco di Alghero.

“Va colta e sostenuta l’opportunità di realizzare l’opera con tempestività, con le modalità previste per le grandi opere di rilevanza strategica che con il recente decreto semplificazioni prevede anche la nomina di un commissario straordinario in deroga alle disposizioni in materia di appalti pubblici.  C’è ora una prospettiva di cambiamento per la città, con lo sblocco della procedura per la realizzazione della circonvallazione che unisce le zone nord e sud della città e che si collegherà alla 4 corsie che finalmente sarà realizzata, in continuità, con il progetto di sviluppo infrastrutturale della città di Alghero e dell’intero nord ovest.”

(Visited 259 times, 1 visits today)

Note sull'autore