Alghero stanzia 200 mila euro per l’emergenza. Parcheggi gratis e parchi pubblici chiusi

Le misure del Comune di Alghero.

La Giunta Conoci approva lo schema di bilancio di previsione. Oggi a Sant’Anna, riunto all’aperto e in rispetto delle prescrizioni, l’esecutivo ha varato lo strumento di previsione finanziaria che entro breve sarà all’attenzione del Consiglio Comunale per l’approvazione. Intanto l’Amministrazione stanzia 200 mila euro per l’emergenza coronavirus immediatamente spendibili con una variazione straordinaria al bilancio.

“Si tratta di una prima risposta urgente per interventi necessari a supportare l’attività che i settori dell’Amministrazione stanno svolgendo in questa situazione così delicata”, spiega il sindaco Mario Conoci. Altri interventi adottati in queste ore riguardano la chiusura dei parchi cittadini. L’atto firmato questa sera dal vicesindaco Giovanna Caria prevede l’immediata chiusura dei parchi pubblici fino alla data del 3 aprile. Da domani i Giardini Manno, Tarragona e Rafel Caria saranno chiusi. Modifiche anche alla gestione dei parcheggi pubblici: da domani è sospeso il servizio di gestione delle aree di sosta pubbliche a pagamento. Tutti i parcheggi, compresi quelli interrati di Piazza dei mercati, saranno gratuiti.

Le misure adottate rientrano nel pacchetto di azioni dell’Amministrazione adottate al fine di conferire maggior efficacia ed incisività alle misure di contrasto alla diffusione del coronavirus contenute nell’ultimo Dpcm dell’11 marzo 2020. Con un’ordinanza dirigenziale di questo pomeriggio, inoltre, è stata disposta la la sospensione dei termini del procedimento di tutte le istanze relative ai procedimenti del Suape a partire dalla data odierna e fino al 25 marzo 2020.

(Visited 1.112 times, 5 visits today)

Note sull'autore