Problema deiezioni canine ad Alghero: arrivano i cartelli per sensibilizzare i proprietari

La campagna del Comune di Alghero.

Ad Alghero parte la campagna di sensibilizzazione dell’assessorato all’Ambiente sul rispetto delle norme da parte dei possessori dei cani. In questi giorni si sta procedendo a installare circa un centinaio di cartelli nei punti più critici dove problematica si registra più spesso.

La campagna di sensibilizzazione che riporta gli slogan ” E’ tempo di raccolta” – ” L’amore è fatto di piccoli gesti” -” Lui ha il diritto di farla tu hai il dovere di raccoglierla” -” Un attimo di raccoglimento per Alghero” – ” Civile tu Felice lui”, ha l’obbiettivo di responsabilizzare i cittadini sul dovere di raccogliere le deiezioni.

“Il ripetuto abbandono delle deiezioni canine sul suolo pubblico comunale è divenuto un problema non più tollerabile – commenta l’assessore Andrea Montis – sia per cittadini che per i commercianti che si vedono imbrattate le zone di ingresso alle attività, ma in generale è un brutto segno di inciviltà”. Da ricordare che le ordinanze al riguardo impongono l’obbligo di rimuoverle nell’ immediatezza. Si annunciano, parallelamente alla campagna di sensibilizzazione, maggiori controlli da parte della polizia municipale, e si sta valutando una convenzione con un’ associazione di guardie zoofile”.

“Ma è indispensabile – continua l’assessore Montis – la collaborazione di tutti i possessori di animali al fine di evitare che le nostre strade portino i brutti segni del passaggio dei cani. Richiamiamo, quindi, quella minoranza incivile dei possessori di cani ( la maggior parte non ne ha infatti  bisogno) alla massima collaborazione, ricordando di rispettare le  poche e semplici regole di buona condotta”. Per chi non le rispetterà, sono previste sanzioni da 200 euro.  

(Visited 156 times, 1 visits today)

Note sull'autore