Aggredito e picchiato fuori dal bar a Bulzi: condannato un suo dipendente

La discussione era nata per alcune giorni di lavoro non pagati.

Era stato aggredito e colpito violentemente a Bulzi alla fine di una discussione per il mancato pagamento di alcuni giorni di lavoro. Oggi è arrivata la sentenza del Tribunale di Sassari che ha condannato a 3 anni e 2 mesi un suo dipendente per lesioni gravi. Assolti gli altri 2 imputati.

L’episodio risale al 2012 quando l’imprenditore aveva discusso animatamente in un bar di Bulzi con i tre per alcune giornate di lavoro che non erano state pagate. Uscito dal bar è stato aggredito e picchiato da uno dei tre anche con una pietra. Secondo la ricostruzione gli altri due imputati invece sarebbero usciti dopo il pestaggio.

(Visited 562 times, 1 visits today)

Note sull'autore