Il fidanzato si ingelosisce e la picchia dopo la festa di compleanno, condannato

Condannato giovane di Alghero.

Il giudice del tribunale di Sassari ha condannato nei giorni scorsi a 4 anni e 6 mesi di reclusione un 32enne di Alghero accusato di violenza sessuale, lesioni, rapina aggravata e maltrattamenti ai danni della ormai ex fidanzata.

I fatti risalgono all’ottobre del 2018 quando la ragazza, qualche ora dopo aver festeggiato il compleanno, era andata in un b&b per trascorrere la nottata con il compagno. In quel frangente, secondo quanto emerso dalla ricostruzione processuale, il giovane aveva perso la testa a causa di una insana gelosia strappando i capelli alla ragazza per poi strattonarla fino a provocarle un trauma cervicale.

La ragazza qualche ora dopo i fatti aveva presentato una denuncia presso la caserma dei carabinieri di Alghero. Immediatamente era scattato il divieto di avvicinamento da parte del fidanzato. Da lì la fase di indagine conclusa con il processo con rito abbreviato che ha portato alla condanna a 4 anni e 6 mesi di reclusione per l’insano fidanzato geloso.

(Visited 2.705 times, 1 visits today)

Note sull'autore