Incendio di Porto Torres, vertice con la Prefettura. Le analisi sull’aria tranquilizzano

Ieri pomeriggio, nella sala del centro operativo comunale del comando di polizia locale, si è svolta la prosecuzione delle attività iniziate ieri da parte delle istituzioni.

All’incontro hanno partecipato Il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler e il vice sindaco Marcello Zirulia. La riunione è stata coordinata dalla Prefetta di Sassari Maria Luisa D’Alessandro, alla presenza dei rappresentanti di Provincia di Sassari, Capitaneria, carabinieri, polizia di stato, Consorzio Industriale provinciale, polizia locale, Vigili del Fuoco, Arpas, Asl e delle aziende Versalis, E’ Ambiente e Inversol.

Durante l’incontro sono state ricostruite le fasi che hanno portato all’adozione delle misure precauzionali adottate dall’Amministrazione comunale nella serata di sabato 27 luglio. È emerso che la dispersione dei fumi dell’incendio che ha interessato un capannone nell’area industriale non ha riguardato il centro abitato, ma nella serata, per motivi precauzionali, stante le mutate condizioni meteorologiche, è stata adottata l’ordinanza sindacale precauzionale di sospensione delle attività all’aperto, valutata molto positivamente durante l’incontro odierno.

Dai monitoraggi effettuati dall’Arpas sulla qualità dell’aria sin dalla giornata di sabato non si sono rilevati scostamenti dalla norma.

Il sindaco, prendendo atte delle valutazioni di tutti gli intervenuti, ha revocato l’ordinanza sindacale di sospensione delle attività all’aperto. Sono state assicurate dagli enti tutte le fasi successive di monitoraggio previste dalle norme.

(Visited 156 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Incendio di Porto Torres, vertice con la Prefettura. Le analisi sull’aria tranquilizzano"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*