Orrore a Capo Caccia, un cadavere in mare

In corso le indagini.

Ritrovato il cadavere di un uomo di 42 anni nel mare antistante l’isolotto della Foradada. Il corpo è stato rinvenuto questa mattina da un passante, che ha avvertito immediatamente i carabinieri.

La salma è stata quindi recuperata dalla Guardia costiera di Alghero e poi trasporta all’istituto di medicina legale di Sassari dove sarà ora effettuata l’autopsia. Attualmente gli inquirenti stanno indagando per comprendere come abbia fatto il 42enne a cadere dal promontorio lì presente, alto quasi 100 metri.

Tutte le piste rimangono aperte: non si è capito ancora, infatti, se l’uomo si sia buttato oppure se, al contrario, qualcuno lo abbia spinto.

(Visited 2.252 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Orrore a Capo Caccia, un cadavere in mare"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*