Resta in carcere a Sassari il giovane sospettato dell’omicidio di Antonio Fara

Convalidato l’arresto.

E’ stato convalidato l’arresto di Claudio Dettori, il 24enne sospettato dell’omicidio di Antonio Fara, il barista di 47 anni trovato senza vita in casa  con una ferita alla testa venerdì scorso in via Livorno a Sassari.

Le indagini hanno subito chiarito che si trattava di un’omicidio, e la sera stessa il giovane, che era ospite a casa di Fara, è stato trovato seduto su una panchina nella periferia della città. Dopo l’arresto si trova ora nel carcere di Bancali e si dichiara innocente.

Intanto le indagini degli investigatori concentrandosi anche sulla dinamica dell’omicidio. In tal senso, una risposta potrebbe arrivare dall’autopsia sul corpo del 47enne che potrebbe chiarire se l’arma utilizzata potrebbe essere un martello trovato in un cassetto della cucina.

(Visited 1.431 times, 1 visits today)

Note sull'autore