Si traveste da Samara, inseguita ed aggredita a Sassari. Altri avvistamenti nella notte per il gioco della rete

La ragazza salvata dall’intervento degli adulti.

Una ragazzina strattonata, salvata grazie all’intervento degli adulti. Poteva andare peggio per la giovane che ieri, poco dopo la mezzanotte, ha attraversato il quartiere di Santa Maria di Pisa travestita da Samara. Un nutrito gruppo di giovani l’ha attesa, inseguita e colpita. Altri hanno vantato, soprattutto sui social, di averla percossa organizzando delle vere e proprie ronde.

Ma non è stato l’unico avvistamento a Sassari. Nel quartiere di Monte Rosello, per il secondo giorno consecutivo, una giovane travestita dal personaggio horror di The Ring ha fatto capolino tra una via e l’altra attirando l’ironia dei presenti. Analoghe presenze rilevate anche a Latte Dolce dove il fastidio ha prevalso sullo scherzo.

Da Samara a Samaro, l’interpretazione ironica di Sassari

Il gioco, che ha rischiato di avere conseguenze ben più gravi, rischia di avere strascichi penali. Le reazioni violente, spesso scarico di frustrazioni represse da parte dei più o meno giovani, interrogano su taluni comportamenti che trascendono il senso ironico del fatto. La violenza, così come l’istigazione, potrebbero essere materia già al vaglio degli inquirenti con immagini e video diventati virali.

(Visited 19.522 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook