Ciclista investito sulla Sassari-Argentiera, caccia al pirata della strada

Senza identità il colpevole che ha investito il 39enne sassarese.

Rimane ancora sconosciuta l’identità della persona che, la notte del 29 giugno, verso l’una e mezza del mattino, ha investito Antonio Falchi, sassarese di 39 anni, sulla provinciale 18 Sassari-Argentiera.

L’uomo stava percorrendo la strada in bicicletta quando una macchina lo ha investito senza fermarsi a prestare soccorso. Si è invece dato alla fuga ed è tutt’ora sconosciuto alle forze dell’ordine.

Falchi è stato trovato sulla strada in un lago di sangue, il volto tumefatto da un residente della zona che ha allertato la polizia e l’ambulanza. Subito è stato portato all’ospedale “Santissima Annunziata” di Sassari per le cure.

Gli agenti di polizia locale hanno avviato le indagini e cercato di ricostruire l’incidente per scoprire l’identità del pirata della strada, ma i pochi elementi disponibili non rendono facile l’individuazione del colpevole.

Tra le poche informazioni ci sono la stessa testimonianza del ferito, che ricorda solo alcune parti della targa del veicolo, e la presenza di telecamere che potrebbero avere ripreso qualcosa di utile per risalire al pirata della strada.

Mentre le indagini proseguono, è stato pubblicato un appello sui social perché chiunque abbia visto qualcosa o abbia delle informazioni utili possa aiutare nell’individuazione della persona che ha investito Falchi.

(Visited 714 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Ciclista investito sulla Sassari-Argentiera, caccia al pirata della strada"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*