Via Millelire a Sassari troppo pericolosa, la petizione di residenti e commercianti

Le dichiarazioni del circolo Audax Fratelli d’Italia di Sassari.

Ancora nessuna novità, riguardo la messa in sicurezza di Via Domenico Millelire  e nello specifico l’incrocio con via De Martini. Rimangono ancora in attesa di risposta, le tante richieste da parte di residenti e commercianti del quartiere di Li Punti e delle borgate di S. Giorgio, Marchetto e Villa Gorizia e non solo, i quali tutti i giorni devono transitare in una delle zone più trafficate e purtroppo meno sicure della città.

“Tutto questo nonostante una petizione con circa 250 firme raccolte e consegnate all’amministrazione comunale – fa sapere il circolo Audax Fratelli d’Italia di Sassari – e un’ordine del giorno presentato dal Consigliere Andria e approvato dal consiglio comunale nei mesi scorsi. Ma la sicurezza sulle nostre strade non può attendere. Per questo motivo, considerando l’imponente volume di traffico di questa importante arteria, si chiede con ragionevole urgenza, di considerare questo intervento, tra le priorità dell’attività della Giunta comunale, sollecitando anche l’amministrazione Provinciale che ha anch’essa competenza sulla strada”.

“Con particolare attenzione proprio all’incrocio tra via Domenico Millelire con via de Martini, teatro di numerosi incidenti stradali e purtroppo alcuni mortali, attraverso la realizzazione di un impianto semaforico con attraversamento pedonale adeguatamente illuminato o di qualsiasi opera che metta in condizioni i cittadini, di poter transitare e attraversare in piena sicurezza. A tal fine, si chiede inoltre di rendere sicuri e accessibili i due sottopassi già esistenti”, conclude il circolo Audax Fratelli d’Italia di Sassari.

(Visited 1.081 times, 1 visits today)

Note sull'autore