Confezione di mascherine vendute a 70 euro a Sassari, indignazione generale

L’acquisto delle mascherine a Sassari.

Uno scontrino in bella mostra con la descrizione: 20 per 3,50. Ben 70 euro di importo per 20 mascherine a tre veli. Troppo secondo chi le ha acquistate. Il fatto è avvenuto in una farmacia di Sassari è ha destato non poche polemiche da parte di alcuni cittadini che lamentano il mancato controllo dei prezzi.

“Chi vive in maniera diretta a suo danno, questa speculazione, è sempre il consumatore le associazioni di categoria dovrebbero intervenire in una situazione del genere, oramai i cittadini per legge, sono obbligati ad indossarle, ciò sta accadendo in varie regioni d’Italia”, il commento più diffuso.

Per i titolari di alcune farmacie cittadine il prezzo sembra comunque alto ma “non è ben chiaro se si tratti di una speculazione da parte di chi vende o dei fornitori, i quali non riuscendo a reperirne a sufficienza, sarebbero costretti a chiedere delle convenzioni commerciali vergognose”. Certo è che il mercato delle mascherine è cambiato e quindi anche il costo: “La situazione è completamente diversa rispetto a qualche mese fa, è diventata ingestibile con richieste enormi che talvolta non si riesce a soddisfare”, ammettono i farmacisti.

(Visited 2.831 times, 1 visits today)

Note sull'autore