Problema amianto a Sassari, un’interrogazione solleva il caso

Un’interrogazione sulla presenza di amianto a Sassari.

Una nuova interrogazione a Sassari per conoscere la situazione sullo stato degli edifici privati e pubblici in merito alla presenza di amianto a Sassari. E’ questo l’argomento dell’interrogazione presentata in Consiglio Comunale dal capoguppo della Lega Francesco Ginesu.

L’iniziativa ha la precisa volontà di creare un quadro realistico nel territorio di Sassari su questo importantissimo tema a tutela della salute dei cittadini. “Ritengo doveroso – dichiara il consigliere Ginesu – acquisire quanti più dati ed informazioni possibili in merito alla situazione dello stato degli immobili di proprietà del Comune e privati, specialmente in stato di abbandono, nei quali potrebbero celarsi ancora elementi di amianto ed eternit, assai dannosi per la salute di tutti. Cosa che non dovrebbe più esistere, viste tutte le imposizioni e leggi sia nazionali che regionali alle quali bisogna attenersi, ma anche perché, comunque, si parla eventualmente di mettere a rischio una cosa importantissima, ovvero la nostra salute”.

“Una volta acquisiti questi dati, grazie alla risposta dell’amministrazione al governo della Città, li analizzeremo con uno staff di esperti interno e li affronteremo, proponendo soluzioni al fine di risolvere tutte le carenze eventuali: tutto ciò per garantire maggior sicurezza ai nostri concittadini sassaresi, e far ritornare l’aria che respiriamo il meno contaminata possibile, almeno dal punto di vista della presenza delle particelle di amianto, che sono dannosissime“, conclude il capogruppo della Lega Ginesu.

(Visited 932 times, 1 visits today)

Note sull'autore