Bilanci del Comune di Sennori irregolari, 13 indagati: c’è anche il sindaco Sassu e il suo predecessore

L’inchiesta della procura sul Comune di Sennori.

Tredici indagati per falso ideologico in atto pubblico a Sennori. Tra questi l’attuale sindaco del paese Nicola Sassu e l’ex primo cittadino, Roberto Desini.

Secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, la Procura della Repubblica di Sassari, a conclusione delle indagini condotte dalla Guardia di Finanza, ha rilevato irregolarità nei bilanci municipali riguardo i debiti verso l’Enel.

Nel registro degli indagati sono finiti l’ex sindaco ed ex consigliere regionale del Partito dei Sardi ora Sardegna 20Venti Roberto Desini e l’attuale primo cittadino Nicola Sassu ai tempi assessore.

Insieme a loro anche altri ex assessori quali Mario Satta, Vincenzo Leoni, Francesco Senes, Antioco Lampis, Maria Antonietta Pazzola, Giovanni Cocco e Tonino Casada. La segretaria generale Gavina Turra, il dirigente dell’ufficio tecnico Gianni Melis, la dirigente del settore finanziario Nicolina Cattari e il revisore dei conti, Nicola Navarre.

(Visited 1.012 times, 1 visits today)

Note sull'autore