Coronavirus, a Tula il Comune acquista tablet per gli studenti

L’iniziativa per aiutare gli alunni.

La Giunta comunale di Tula ha deliberato di acquistare le dotazione informatiche necessarie per garantire la costante didattica a distanza a tutti gli alunni in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus.

“Questa scelta è scaturita dalla considerazione che il divario digitale e la possibilità di accesso alla rete, se già in condizioni ordinarie determinano disuguaglianze sociali, durante l’emergenza da coronavirus rischiano di allargare ancora di più il divario – ommenta l’assessore alla Pubblica istruzione. La decisione presa dunque vuole essere un segnale concreto per incentivare la didattica a distanza e per dare un supporto prezioso agli alunni, ai quali mando un simbolico ed affettuoso abbraccio, e ai docenti un sentito ringraziamento per il lavoro che svolgono quotidianamente con mille difficoltà”.

“Siamo pronti a distribuire a breve un tablet per ogni alunno frequentante le scuole primarie e secondarie di primo grado del nostro paese, con la connessione ad internet protetta per tre mesi, nell’ottica di tutelare il diritto allo studio e alla formazione già indicato dalle linee programmatiche di inizio mandato e sancito inoltre dallo statuto comunale dell’ente, così come da anni si programma e si sostiene il Piano Scuola che incentiva anch’esso la scuola e lo studio dei nostri giovani”, commenta il sindaco di Tula Gesuino Satta .

(Visited 193 times, 1 visits today)

Note sull'autore