Chiusura del ponte Serra ad Alghero, lavori urgenti e sistemazione della strada alternativa

Incontro a Porta terra stamattina, dove il sindaco di Alghero Mario Conoci ha ricevuto la delegazione dei residenti di Mamuntanas che nei giorni scorsi hanno protestato per le conseguenze della chiusura del Ponte Serra.

Il ponte, chiuso da un’ordinanza del Maggio 2019 dal sindaco Bruno per le precarie condizioni di staticità, dovute alla mancanza di manutenzione rilevata fin dal 2015, è oggetto di due distinti interventi in itinere avviati dall’Amministrazione Conoci. Ai residenti, tra i quali il presidente della strada consortile, è stato spiegato lo stato delle pratiche dall’Assessore alle opere pubbliche Antonello Peru e dal dirigente del settore Giovanni Balzano con il Responsabile del Procedimento, Giovanni Salvatore.

Il primo ed immediato intervento, per il quale è stata pubblicata oggi il terzo avviso pubblico per l’affidamento delle opere in via d’urgenza, dopo i primi due tentativi andati deserti, conta sul 30 mila euro per la sistemazione dei tiranti di sostegno. Questa operazione può essere chiusa in tempi molto brevi, e consente nel frattempo di continuare l’iter per la seconda opera in programma, consistente negli interventi di consolidamento del ponte con oltre 200 mila euro di lavori. Attualmente si attende il parere, sollecitato, dalla Soprintendenza, che secondo le previsioni non dovrebbe tardare ad arrivare ed aprire l’iter alla gara d’appalto. Nel frattempo si interviene per la sistemazione della viabilità alternativa, quella che porta a Mamuntanas per la zona di Tanca Farrà, già sistemata nei mesi scorsi ma attualmente in condizioni precarie a causa delle frequenti piogge che hanno creato diverse e pericolose buche nella carreggiata sterrata.

Ciò che più preoccupa i residenti, infatti, è lo stato della strada che sono costretti a percorrere quotidianamente aggirando il ponte chiuso. L’Amministrazione interviene già da oggi per la copertura delle buche e per il livellamento della sede stradale, per consentire il transito in condizioni accettabili ed arrivare alla fine dei primi lavori sul ponte senza ulteriori disagi. Il Sindaco ha ribadito la piena esigenza di salvaguardare la sicurezza pubblica, lavorando comunque per un ritorno alla normalità.

(Visited 161 times, 1 visits today)

Note sull'autore