Anche a Castelsardo bar, ristoratori, e albergatori consegnano le chiavi delle attività

La protesta simbolica.

Anche a Castelsardo ieri i ristoratori, i bar e gli albergatori hanno partecipato all’iniziativa “Risorgiamo Italia” come avvenuto in molti comuni della Sardegna e dell’Italia.

E’ cosi che anche i gestori dei locali di Castelsardo hanno consegnato simbolicamente le chiavi delle attività nelle mani del sindaco Antonio Maria Capula a mezzo di un delegato della neonata associazione “Horeca”, la quale ultima si è occupata di raccogliere, in questo difficile momento storico, le istanze degli operatori economici di categoria.

Come ad Alghero anche a Castelsardo cresce la preoccupazione per la crisi che ha travolto il settore, dallo slittamento delle riaperture alle nuove misure di che ridurranno il numero dei clienti e la crisi del turismo per la stagione estiva che è sempre più vicina.

(Visited 2.535 times, 1 visits today)

Note sull'autore