Minacce di morte ad un agente della forestale, sconcerto a Torralba

Minacce di morte contro un forestale.

Sconcerto a Torralba in seguito alle minacce di morte contro un agente forestale. L’uomo, che lavora a Bonorva, ha ricevuto nei giorni scorsi un pesante avvertimento: “Ispettore Zanda, cane rabbioso, farai questa fine”. Accanto la scritta una croce, dietro un cinghiale impiccato.

Il primo cittadino, Vincenzo Dore, avvertito del fatto in tarda mattinata, ha immediatamente contattato i carabinieri della locale stazione che nel frattempo avevano già provveduto a rimuovere la carcassa dell’animale e il cartello minaccioso.

Le indagini dei militari dell’Arma sono affidate alla compagnia di Bonorva coordinate dal comandante Sebastiano Battino, con l’ausilio della locale stazione di Torralba. La notizia è stata anticipata dal quotidiano La Nuova Sardegna.

(Visited 625 times, 1 visits today)

Note sull'autore