Il parco dell’Asinara arriva a casa con una serie di dirette in streaming

L’iniziativa #restiamoacasainsiemealparco.

In questo difficile momento, il Parco Nazionale dell’Asinara e l’Area Marina Protetta “Isola dell’Asinara” si mette a supporto del messaggio lanciato dal governo nella prevenzione del coronavirus, con alcune attività inserite nella campagna di sensibilizzazione per restare a casa.

Nell’ottica di far vivere l’Asinara in forma virtuale, a partire dal 7 aprile, attraverso i canali social del Parco (facebook: @pnasinara e instagram e IG: parco_asinara), inizieranno in diretta streaming, una serie di incontri settimanali su diversi temi e argomenti che riguardano l’area protetta, con il coinvolgimento di esperti nazionali e internazionali.

Il primo incontro è dedicato alla nacchera, Pinna nobilis, specie endemica simbolo del Mediterraneo che rischia oggi l’estinzione a causa di un microscopico parassita. Negli appuntamenti successivi si parlerà di flora e di vegetazione con un omaggio alla Professoressa Franca Valsecchi, scienziata e botanica già consigliera del Parco Nazionale dell’Asinara, purtroppo scomparsa proprio in questi giorni, e ancora di educazione ambientale, di sviluppo sostenibile, di archeologia e di storia.

Per stare vicino agli operatori e ai cittadini, il Parco sta inoltre utilizzando i canali social dell’area protetta per fornire delle istantanee in tempo reale della natura dell’isola dell’Asinara e per promuovere con piccoli video ed altri materiali promozionali gli operatori del Parco che hanno ottenuto il riconoscimento del Marchio di qualità ambientale.

Nel sito istituzionale del parco sono infine descritte tutte le attività gestionali e le principali azioni progettuali in atto, compresi i diversi progetti comunitari in corso. Tra questi quello denominato Clean Sea Life, di sensibilizzazione contro l’inquinamento dalle plastiche.

Per il commissario Gabriela Scano e il direttore Vittorio Gazale: “l’iniziativa intende avvicinare il Parco e i suoi Operatori al maggior numero di persone possibili attraverso l’hashtag #restiamoacasainsiemealparco, in attesa di poter godere la meravigliosa Isola dell’Asinara a breve, direttamente accompagnati dalle nostre guide esclusive”.

(Visited 887 times, 1 visits today)

Note sull'autore