A passeggio per Sassari di notte nonostante il divieto: denunciato un 20enne

Il ragazzo è stato trovato in giro alle 2 di notte.

“Tanto a noi non ci fa niente”. E’ questo il leitmotiv che molti giovani continuano a ripetere, da giorni, durante l’emergenza del coronavirus. E probabilmente deve essere la stessa cosa che ha pensato un giovane di appena 20 anni, che ieri sera, verso le 2, si aggirava a piedi per via Monte Rossello a Sassari.

I carabinieri l’hanno subito notato e l’hanno fermato chiedendogli spiegazioni del motivo per cui si trovasse fuori casa a quell’ora e, soprattutto, in presenza del divieto previsto dal nuovo decreto del governo.

Il ragazzo ha farfugliato qualcosa, ma non è riuscito a dare un motivo valido. Per questo motivo è stato denunciato ai sensi dell’articolo 650, l’articolo di legge che ben abbiamo iniziato a conoscere in questi giorni di allarme.

Avrà tempo per trasformare la denuncia penale in ammenda, ma il suo curriculum giudiziario rimarrà comunque segnato. Una vicenda che deve servire a far riflettere molti ragazzi, che non vorrebbero rispettare le nuove regole anti contagio.

(Visited 16.683 times, 1 visits today)

Note sull'autore