Università di Sassari e Fiat nel seminario su come sarà il futuro dell’auto

Appuntamento per il 29 maggio.

L’Università di Sassari e FCA – Fiat Chrysler propongono per venerdì 29 maggio un seminario on line dal titolo “Il futuro dell’elettrico nell’automotive”, inserito nell’ambito del corso di laurea in Gestione Energetica e Sicurezza (Dipartimento di Chimica e Farmacia). 

L’incontro si terrà a partire dalle 15 sulla piattaforma Teams e si aprirà con l’intervento del professor Luca Malfatti, docente dell’Università di Sassari e presidente del corso di laurea. A seguire, Roberto Di Stefano, Responsabile e-mobility -FCA Region EMEA, illustrerà le opportunità e le sfide relative al mercato della propulsione ibrida ed elettrica.

Dopo una lunga esperienza in Fiat Chrysler Purchasing, Roberto Di Stefano ha ricoperto il ruolo di Head of EMEA Vehicle Engineering, seguendo lo sviluppo di numerose vetture come Alfa Romeo 4C, Jeep Renegade, Fiat 500X e Fiat Tipo. È quindi passato alla Magneti Marelli, ricoprendo il ruolo di amministratore delegato della Global Shock Absorber, per poi diventare ceo in Latin America e della Global Driveline. È tornato in Fca nell’aprile 2019, con la responsabilità dell’ente e-Mobility per la region Emea.

Prenderanno parte al seminario, inoltre, gli ingegneri Franco Anzioso, con un’analisi tecnica sulle opportunità commerciali offerte dall’elettrificazione degli autoveicoli, e Vittorio Ravello, che affronterà il tema delle batterie per i veicoli elettrificati. Il webinar, patrocinato dall’Ordine dei Periti industriali e dei Periti industriali laureati delle province di Sassari e Olbia-Tempio, è aperto a studenti e operatori del settore. L’incontro è organizzato dai professori Massimiliano de Cristorfaro, docente di Organizzazione Aziendale del corso di studi in Gestione Energetica e Sicurezza, e da Luca Malfatti, presidente del corso di studi.

(Visited 207 times, 1 visits today)

Note sull'autore