Altri 2 casi di coronavirus a Ozieri, si tratta di operatori sanitari

Altri 2 casi di coronavirus a Ozieri.

Altri 2 casi di coronavirus a Ozieri. Nel comune del Logudoro, inoltre, per fronteggiare l’emergenza Covid-19, sono state distribuite 700 mascherine, necessarie per quanti operano nelle varie strutture e associazioni.

“Sul fronte sanitario è cresciuto di altre 2 unità il numero degli operatori risultati positivi, anche loro asintomatici o paucisontomatici, cioè con sintomi lievi – ha affermato il sindaco, Marco Murgia -. Oggi abbiamo consegnato circa 700 mascherine tra quelle ricevute venerdì scorso dalla direzione della Protezione Civile regionale. Si tratta del fabbisogno settimanale necessario alle strutture sanitarie comunali, alle cooperative dei Servizi Domiciliari, barracelli, Protezione Civile, associazioni di volontariato, servizi cimiteriali”.

Nell’ambito dei controlli delle forze dell’ordine, compiuti ieri, è stato redatto da un solo verbale. Sul fronte emergenza alimentare, invece, il Comune logudorese ha ricevuto circa 200 domande, evase quasi tutte prima di Pasqua.

Nove contagiati all’ospedale di Ozieri, chiuso il reparto

L’amministrazione Murgia, in questo periodo, si è impegnata per aiutare le imprese concretizzato nella liquidazione alle imprese degli importi maturati per le opere in realizzazione, benché non siano state raggiunte le percentuali dei SAL previsti in contratto. Un piccola iniezione di liquidità in un momento difficile.

(Visited 2.363 times, 1 visits today)

Note sull'autore