Eseguita l’autopsia su Giovanni, letali le coltellate per il giovane di Sassari

L’autopsia sul corpo di Giovanni Fresi.

Si è svolta questa mattina presso l’istituto di patologia forense di Sassari, l’autopsia sul corpo di Giovanni Fresi, il 26enne ucciso da Giuseppe Dibo Elias, nella discoteca di Ossi, la notte tra il 25 e il 26 dicembre.

I risultati si conosceranno solo nei prossimi giorni. Ma vi sono pochissimi dubbi sul fatto che il giovane, colpito da una profonda coltellata all’addome, sia deceduto in seguito alle lesioni agli organi vitali.

A nulla era valso l’intervento chirurgico d’urgenza. Fresi, arrivato all’ospedale civile Santissima Annunziata in stato di incoscienza, morì poche ore dopo nel reparto di rianimazione.

(Visited 13.478 times, 1 visits today)

Note sull'autore