Premiata dal Rotary di Sassari la tesi di laurea sulle famiglie

Ilaria Pisoni ha vinto il concorso per la migliore tesi di laurea.

La neolaureata Laura Pisoni, con la tesi dal titolo ”Famiglie genitoriali in cammino verso la libertà; una riflessione professionale” si è aggiudicata il premio del concorso bandito dalla commissione delle pari opportunità del comune di Sassari. La borsa di studio di 500 euro, messa a disposizione dal Rotary Club Sassari Silki, è stata consegnata dal presidente Giancarlo Chessa. La cerimonia di premiazione si è tenuta nella sala Angioy della provincia di Sassari.

La giuria, presieduta da Patrizia Patrizi, presidente del Cug dell’Università di Sassari, ha premiato la tesi per aver studiato con scrupolosità un tema molto delicato quale la discriminazione: “Le famiglie omogenitoriali sono una realtà anche nel nostro territorio. La tesi premiata ha analizzato il tema in un’ampiezza di aspetti che ha messo in luce una serie di processi discriminatori: dalle (im)pari opportunità per genere e orientamento sessuale, al disconoscimento pregiudiziale di mamme, papà, bambine, bambini e delle loro famiglie”.

Durante la correzione dei lavori, la commissione ha dovuto tuttavia rilevare un dettaglio deludente: non c’era un solo uomo tra gli autori delle opere. A dimostrazione del fatto che le pari opportunità siano un cantiere ancora aperto. Con la premiazione si è concluso il fitto programma messo a punto, negli ultimi cinque anni, dall’attuale commissione Pari Opportunità del Comune di Sassari, il cui mandato scadrà il prossimo 16 Giugno.

(Visited 111 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "Premiata dal Rotary di Sassari la tesi di laurea sulle famiglie"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*